Download emo music for dummies

Questo articolo non vuole in nessun modo incitare a scaricare illegalmente musica da internet, ed io sono il primo a dire che se un artista merita andrebbe supportato comprando le sue uscite. Scaricare musica da internet dovrebbe essere solo un modo per farsi un idea della musica, una sorta di anteprima prima di acquistare il CD o vinile che sia.

 

Poniamo che siate degli assidui frequentatori di myspace con il pallino per la musica emo vecchio stampo (se non è così cosa ci fate in questo cavolo di blog??), quindi siete alla solita ricerca di 7” registrati da gruppi che oggi esistono e domani sono cenere. Bene, trovate il vostro gruppettino tanto carino ed a questo punto vorrete ascoltare qualche loro cosa. Usate il vostro vecchio amico eMule e i risultati della ricerca sono solo filmatini amatoriali, cosa che accadrà nella quasi totalità dei casi. Quindi come fare? Avete due possibilità:

  • Usate un programmino che vi permette di salvare il file .mp3 che viene riprodotto dal player flash di myspace che tutti (o quasi) i gruppi hanno.

  • Usate SoulSeek

Partiamo dal primo punto. Il programma in questione si chiama FreeMusic Zilla (scaricalo qui), ed è un eseguibile di pochi KB, il quale trova il file che viene riprodotto dai player “Streaming”, come quello di myspace per l’appunto. Quindi scaricate quel programma ed avviatelo. Andate nella pagina del vostro gruppetto, fate partire una delle canzoni con il pulsate play. A quel punto FreeMusic Zilla vi troverà il file .mp3, e a voi basterà fare clik su download ed aspettare che la canzone in streaming finisca. Avrete ottenuto la vostra canzone introvabile da poter mettere sul vostro lettore mp3. Quindi comincerete a piangere dalla gioia. (Funziona anche su Last.fm e qualsiasia altro sito che dia la musica in streaming.)

Punto secondo. SoulSeek (scaricalo qui) è un “vecchio” programma di file sharing, e dico vecchio perchè non è proprio al passo con i tempi in fatto di P2P. Ma voi siete dei nostalgici e quindi è il vostro programma ideale.I file possono essere scaricati solo da un client alla volta, quindi scordatevi i download multiclient di eMule. Tralasciando questi particolari nerd, con questo programma riuscirete a trovare qualsiasi cosa, è il paradiso per la musica underground. C’è perfino una Wishlist, che sarebbe un ricercatore automatico per quei file veramente rari. Voi inserite il nome del file, e SoulSeek farà una ricerca ogni tot per verificare se c’è qualche client che lo possiede.
Insomma se non trovate una canzone qui, probabilmente nessuno l’ha mai messa su un computer.

OPPURE ANCORA:

Usate al massimo google, dandogli da mangiare parole chiave del tipo “nome_artista mediafire”, “nome_artista rapidshare”, “nome_artista megaupload” etc.


About this entry